Video_immersivi_360

La tecnologia immersiva

Cinemagica  sperimenta, progetta e realizza soluzioni e tecnologie per la fruizione di esperienze immersive.

Lo spettatore, per mezzo di questa tecnologia, ha l’illusione di essere completamente immerso nel video, potendo liberamente guardare in ogni direzione, in alto e in basso o intorno a sé, esattamente come nella realtà!

Il processo di creazione dei video sferici immersivi

1) Più obiettivi, puntati in diverse direzioni, riprendono ciascuno una porzione dell’intero spazio circostante.

2) Da ciascuna posizione vengono acquisiti i diversi filmati che riprendono le porzioni della intera scena.

3) I video vengono sottoposti ad un processo di omogeneizzazione, correzione geometrica e “stitching” (incollaggio).

4) Un ulteriore processo di postproduzione da come risultato un unico video sferico che mostra l’intera scena.

360_workflow

Fruizione dei video sferici immersivi

Il video sferico così prodotto, per essere visualizzato in maniera immersiva ed interattiva, necessita di un “player”, ovvero di un software che permette all’utente di visualizzarlo correttamente e poterlo controllare.

1) Il video sferico prodotto viene caricato all’interno di un “player“, ovvero un software pre-installato sul dispositivo di fruizione.

2) Il “player” deforma il fotogramma in un ambiente tridimensionale, riportando l’immagine piana ad una forma sferica.

3) Il “player” posiziona il punto di vista dell’osservatore al centro dell’immagine sferica, consentendone la rotazione a 360°.

360_player

Per mezzo del “player” è possibile visualizzare i video immersivi con computer, tablet, smartphone, o con appositi visori per la realtà virtuale.

L’utente può variare il punto di vista in ogni direzione durante la riproduzione, utilizzando il mouse se usa un computer, ruotando il tablet o lo smartphone se ha un dispositivo mobile, o inclinando e ruotando la testa se indossa il visore per la realtà virtuale.

devices

I video sferici possono anche essere proiettati in ambienti progettati ad hoc come cupole, pareti cilindriche, stanze cubiche, creando veri e propri teatri immersivi. Inoltre, con l’ausilio dell’audio surround è possibile ottenere un effetto di incredibile realismo.

Dome Poste_360

Esempio di proiezione immersiva realizzata durante il 150° anniversario di Poste Italiane – Bari giugno 2013

Questo sito utilizza i cookie per fornire un sevizio più reattivo e personalizzato. Proseguendo nella navigazione si accetta l\'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie utilizzati e come eliminarli o bloccarli si prega di leggere la pagina Privacy Policy | Close